domenica, ottobre 23, 2005

La donna ideale

Tutti gli chiedevano come doveva essere la sua donna ideale. Era una domanda quasi classica, e la risposta che ne veniva fuori era sempre più sfiziosa ed elaborata. Al punto che l'ultima volta in cui gli fu chiesto (e la domanda proveniva da una ragazza che lo adorava e tentava in ogni modo di concupirlo) la risposta fu più o meno questa.

"Alta. La desidero alta non meno di un metro e settantacinque, e non più di un metro e ottanta. Perchè troppo bassa, immagino potrebbe procurarmi gravi problemi di scoliosi, troppo alta, si sa, perde di armonia, spesso. Il corpo deve essere armonioso e ben proporzionato. Il seno abbondante. Oh sì. Non parlatemi di seconde misure e di seni che devono adagiarsi tra le dita come coppe di champagne. I seni devono essere floridi, opulenti ed antigravitazionali. Ahimè quelle cipolle lunghe e flaccide, che guardano in basso con fare triste non fanno per me. Ma non dimentichiamo il didietro. Solido, tornito. Quasi sudamericano. Baluardo orgoglioso delle gambe, le famose gambe con tre buchi. Quelli che si formano perfettamente quando esse sono giunte. Ah, le mani. Affusolate, amo le dita lunghe ed aggraziate. E poi la parte fondamentale. Il viso! Lineamenti delicati su una carnagione mediterranea. I capelli castano scuri (e indispensabilmente lisci) che creano un gradevole contrasto con occhi chiari, verdi. Profondi. Di quelli che riescono a ridere all'unisono con bocca ed il resto del viso".

La ragazza ha gli occhi lucidi. Non riconosce neanche una delle qualità fisiche citate in sè stessa, e non sa cosa aggiungere. Rimane interdetta e ferita e vorrebbe essere migliaia di chilometri distante da quell'essere presuntuoso ed esigente.
Ma un amico, presente anch'egli alla discussione, nonchè Maestro di Sarcasmo ruppe il silenzio glaciale.

"Che strano. Fino a due giorni fa la tua donna ideale era quella la cui temperatura non scendesse sotto i 35 gradi. Beh, nel caso in cui le esperienze di queste ultime quarantotto ore abbiano modificato radicalmente i tuoi parametri, internet ha la soluzione immediata alle tue comprensibili esigenze.
Fai un giro su www.realdoll.com e fammi sapere se scatta il colpo di fulmine"
Sharing makes you Sexier!

Nessun commento: